Arrivederci e grazie, On. Carlucci!

Posted on 6 novembre 2011

1


Nel mezzo della fuga dalla nave PdL, dopo Alessio Bonciani e Ida D’Ippolito Vitale, anche Gabriella Carlucci saluta il partito del premier per accasarsi all’UdC.

Verrà ricordata dai suoi compagni di partito per un tamponamento ad un bus di linea con relativa fuga; per aver asserito che il suo stipendio da parlamentare non fosse affatto alto (“anzi, è il minimo!”); per aver augurato in diretta tv al giornalista de L’Espresso, Alessandro Gilioli, che il figlio venisse adescato da pedofili su facebook; per aver richiesto una commissione di inchiesta contro i libri di storia per le scuole, perché troppo comunisti; e per quest’ultima chicca, la mia preferita:

“Per i miei figli adolescenti Berlusconi è un mito perché parla una lingua che loro conoscono, racconta le barzellette ed è anche super potente da un punto di vista sessuale. I ragazzini lo ammirano, come la maggior parte degli italiani che vorrebbero essere come lui. Quanti italiani a 70 anni si sognano di andare con le donne dalla mattina alla sera?”

Chissà come saranno scontenti i suoi figli adesso..

Annunci
Messo il tag: , ,
Posted in: Attualità, Politica