La giustizia nel sistema-Italia

Posted on 1 luglio 2011

0


Oggi la Procura della Federcalcio ha stabilito che gli eventuali reati commessi dalla società Internazionale F.C. all’epoca dei fatti di Calciopoli non sono perseguibili perché caduti in prescrizione – la vicenda della revoca dello scudetto 2006 comunque non si chiuderà prima del 18 luglio.

In questa storia ci sono almeno tre grossi sconfitti: la Juventus, che ha presentato l’esposto; l’Inter, che si vede negare la possibilità di dimostrarsi “pulita”; la giustizia (in questo caso, incarnata da quella sportiva), che ancora una volta si dimostra troppo lenta nel fare il suo corso.

Insomma, che sia penale, civile o sportiva, in Italia la giustizia ha bisogno di una ritoccata. Una ritoccata vera, possibilmente.

Capito Silvio?

Annunci
Posted in: Attualità