Questione di priorità…

Posted on 7 aprile 2011

0


Dunque, siamo sempre in guerra con la Libia, stiamo sempre affrontando un’emergenza come poche sull’immigrazione e, volendo, c’è sempre un reattore nucleare che rischia la fusione con tutte le conseguenze del caso.

Qualcuno deve essersi reso conto che i nostri deputati non lavorino poi molto – circa tre ore al giorno, molte delle quali spese a giocare o peggio – così ha deciso che nella giornata di ieri la camera sarebbe stata aperta ai lavori fino a tarda notte: la seduta si è protratta infatti fino alla mezzanotte.

E cosa ha spinto i nostri eroi a fare per una volta gli stacanovisti della politica? Ma la prescrizione breve, of course.

Non potevamo mica chiedergli di fare gli straordinari per il bene del Paese, no?

Annunci
Posted in: Attualità, Politica